«Torna alla home | I Comuni del Salento | Mappa Salento | Pubblicità | Contatto | Link | I nostri banner |  
| Salento Storico | Eventi Salento | Ricette Salento | Itinerari Salento | Alloggi Salento | Prodotti Tipici | Salento Ristoranti | Artigianato |
Ricette e Sapori: Pesce
Indice Pasta e Riso Verdure e Legumi Carne
Pesce Pitte e Fritture Dolci Conserve

PESCE

Baccalà cu lle cepòddhe fresche

Sarde spinate fritte

Zuppa di Pesce

Cozze alla vampa

Frutti di mare crudi

Purpu in insalata

---------------------------------------------


T'afsari anatèi si nerò, anfukète s'alati ce chònnete so crasi
(Il pesce nuota nell'acqua, si annega nell'olio, si seppellisce nel vino)


Baccalà cu lle cepòddhe frèsche

Ingredienti:
kg 1 di baccalà;olio extra vergine di oliva, 250gr di pomodori "pendolini"; semi di finocchio;sale q.b.
Preparazione:
Si utilizzi un chilo di baccalà del tipo "morsello", a filetti alti già ammollati, si eliminino squame e spine e si tagli in rettangoli 8 per 4. Si infarinino i pezzi di baccalà e si friggano in olio d'oliva profondo, si scolino e si facciano asciugare su carta assorbente quindi si adagino su un piatto. In una padella con mezzo bicchiere d'olio d'oliva si facciano rosolare 250 gr di pomodori "pendolini" tagliati a rondelle, si uniscano dei semi di finocchio e di alcune olivette nere con il nocciolo, si regoli di sale e si versino i pezzi di baccalà fritto. Si avvoltolino nella salsa, si facciano scaldare qualche minuto e si servano bollenti.


>>TORNA SU<<


Sarde spinate fritte

Ingredienti:
kg 1 di sarde; 1/2 bicchiere di aceto;gr 200 di farina; 2 uova; olio extra vergine di oliva, sale q.b.
Preparazione:
Pulire le sarde staccando la testa e sfilando insieme le interiora, aprirle dal lato della pancia, eliminare la lisca centrale e la coda, lavarle, risciacquarle con acqua e aceto, asciugarle. Passarle nella farina, poi nell'uovo battuto e friggerle in abbondante olio caldo. Farle asciugare su carta assorbente e servirle croccanti.

Ci fatica, àe na sarda,
e cci nu ffatica, ddoi


>>TORNA SU<<

Zuppa di Pesce

Ingredienti:
800 gr di scorfano (possibilmente un solo pesce), 500 gr di totani, 2 kg tra cozze nere e vongole, 2 seppie, 3 spicchi d'aglio, mezzo chilo di pomodori rossi per insalata spellati e privati dei semi, 10 gr di cipolla porraia (sponzale), un ciuffo di prezzemolo, una piccolissima costa di sedano, olio extravergine d'oliva, pepe nero macinato al momento, alcune fette di pane casereccio raffermo.
Preparazione:
Si lavino totani e seppie, si svuotino, si tolgano gli ossi, si eliminino occhi, bocca e si taglino in grossi pezzi. Si eliminino tutte le spine esterne dello scorfano e si provveda a squamarlo bene ed eviscerarlo. Si spazzolino bene le cozze nere e si tolga loro il filamento naturale, si risciacquino le vongole e si verifichi che all'interno non ci sia sabbia. In un'ampia casseruola si faccia scaldare un bicchiere d'olio e si faccia rosolare la cipolla porraia tagliata in sottili rondelle, due spicchi d'aglio schiacciati con la lama di un coltello, la costa di sedano intera, i pomodori tagliuzzati in dadolata sottile e un bel cucchiaio di prezzemolo tritato. Si faccia cuocere tutto per 7-10 minuti, si aggiungano i totani e le seppie, si facciano cuocere per 10 minuti e si unisca lo scorfano tagliato a fette grosse, con le cozze e le vongole. Si regoli di sale e si aggiunga una spolverata di pepe nero, si metta il coperchio sulla casseruola e si tenga sul fuoco per 20 minuti. Si assaggi per regolare di sale se necessario, si facciano tostare le fette di pane casereccio e si strofinino leggermente con uno spicchio d'aglio per servirle con la zuppa bollente.


>>TORNA SU<<

Cozze alla vampa (cozze alla fiamma)

Ingredienti:
kg 1 di cozze; un mazzetto di prezzemolo; 2 spicchi di aglio; 10 pomodori pelati; pepe, olio extra vergine di oliva, sale q.b.
Preparazione:
Lavare le cozze, grattarle con una retina d'acciaio, privarle del bisso, lavarle ancora. In una pentola far imbiondire due spicchi d'aglio in mezzo bicchiere d'olio, unire la cozze e i pomodori pelati spezzettati. Far cuocere fino a quando le cozze saranno tutte aperte, aggiungere il prezzemolo tritato e abbondante pepe nero macinato fresco, servire calde.


de la capu fete lu pesce

 

>>TORNA SU<<

Frutti di mare crudi

Ingredienti:
kg 3 di frutti di mare misti (cozze nere, noci, ostriche, polpo, gamberetti); olio extra vergine di oliva, limone q.b.
Preparazione:
Acquistare dei frutti di mare freschissimi. Pulirli e lavarli accuratamente. Aprirli aiutandosi con la punta del coltello, eliminare il guscio privo del frutto di mare, e disporre il resto su di un piatto da portata. Condire con abbondante succo di limone, e a picere con olio extra vergine di oliva.


>>TORNA SU<<

Purpu in insalata

Ingredienti:
Occorrono: 1,5 kg di piccoli polpi arricciati, prezzemolo, aceto di vino bianco, grani interi di pepe nero, olio d'oliva, sale, olivette, sedano, carotine.
Preparazione:
Si puliscano i polpi, si tolgano gli occhi e la bocca, poi si lessino in acqua bollente addizionata di 2-3 cucchiai d'aceto e da 10-15 grani di pepe nero; non si metta assolutamente il sale. Si scolino una volta cotti, si taglino a pezzetti e si condiscano con olio d'oliva del migliore, guarnendoli con olivette nere col nocciolo, tronchetti di sedani e di carotine, poi si spolverino con prezzemolo tritato. E' necessario che si facciano "riposare" almeno un'ora prima di portarli in tavola.


>>TORNA SU<<

 
Salento Story
 
 
Alloggi Salento
 
 
Artigianato Salento
 
 
Prodotti tipici Salento
 
 
 
 
 
 
  Mediaday srl